Torna a
Menopausa convegno ad Alba
La menopausa sarà sabato 3 marzo al centro di un importante convegno che analizza le novità scientifiche e le nuove cure

 





 


Un importantissimo convegno di portata nazionale si terrà sabato 3 marzo ad Alba, in provincia di Cuneo, sul tema “Risk Management in Menopausa: tra evidenze scientifiche e nuove opportunità diagnostiche e terapeutiche”, diretto e organizzato dal Prof. Tavassoli, ginecologo e già professore a.c. di Diagnostica strumentale e Metodologia chirurgica dell’Università di Torino. Nell’occasione verrà presentato il Centro Europeo per lo Menopausa, che ha sede nel poliambulatorio Alba Salute, di via Santa Barbara, 1, Alba, che è punto di eccellenza della sanità privata del territorio langarolo. Il convegno avrà luogo nella sala convegni del Hotel Calissano, via Pola 8, Alba, sarà introdotto dal Dott. Sigismondi, Presidente dell’ordine dei Medici di Cuneo, e servirà a compiere un’ampia panoramica sui principali moderni orientamenti diagnostici e terapeutici della menopausa. Sono previsti gli interventi di diversi relatori qualificati: a cominciare dal Prof. Kambiz Tavassoli che porrà l’accento sulla densitometria ossea in menopausa, al Prof. Paolo Cavallo Perin, già professore ordinario di Medicina Interna dell’Università di Torino, che parlerà del management della sindrome metabolica in menopausa. Inoltre ci sarà la relazione del Dott. Comandone, Presidente dell’Accademia di Medicina di Torino, sulla pratica clinica nella neoplasia mammaria in menopausa. Tra le altre relazioni, Francesco D’Addato ed Enrico Alba, Professori associati della Clinica Ostetrica e Ginecologica dell’Università di Torino, interverranno sulla terapia ormonale sostitutiva e sul ruolo dei folati in menopausa. All’importante convegno ha già dato adesione un centinaio di medici del territorio, operanti soprattutto nelle discipline di Medicina Generale, Ginecologia e Ostetricia, Chirurgia Generale, Gastroenterologia, Oftalmologia, Endocrinologia, Oncologia, Medicina Interna, Chirurgia Vascolare, Medicina Fisica e Riabilitativa e Urologia. L’iniziativa scientifica, che si svolge con l’organizzazione di Swing’ Apology e la regia di Antonella Perasole, è stata accreditata dal Ministero con 9 crediti formativi ed è patrocinata dall’Ordine dei Medici di Cuneo, dal Comune di Alba, dalla Società Italiana di Colposcopia e Patologia cervico-vaginale e dalla Società Italiana della Terza Età; concorrono all’evento i seguenti sponsor: poliambulatorio Alba Salute, e le società farmaceutiche: Bayer, Farmitalia, AlfaSigma, Named, Zambon, Progine.





 
Copyright 2001 Edizioni I.E. s.r.l. - Tutti i diritti riservati