Torna a
Carabinieri Reggimento a Moncalieri
La città si arricchisce di una istituzione che ha giurisdizione in Piemonte e Liguria

 





 


La città di Moncalieri si arricchisce di una nuova importante realtà. Il grazie lo deve ai carabinieri che hanno deciso di mettere il comando del Reggimento Piemonte, che raggruppa il Battaglione Piemonte e il Battaglione Liguria, nel castello di Moncalieri, una delle più importanti e prestigiose residenze sabaude. A comandare il Reggimento è il colonnello Cristiano Desideri. 45 anni, con alle spalle significative esperienze sia in ambiti operativi che amministrativi dell’Arma. Il suo ultimo incarico è stato al Comando Generale di Roma. Figlio d’arte (suo padre, gen. Angelo, è stato comandante della Regione Carabinieri Piemonte) il colonnello Desideri conosce bene la realtà piemontese e per questo ha accettato con entusiasmo la proposta di venire a Moncalieri ad assumere il comando del Reggimento Piemonte-Liguria, che avrà responsabilità operativa non solo nelle due regioni, ma anche sulla parte occidentale della Lombardia. Un compito impegnativo, ma gratificante. Il nuovo comandante sostituisce il colonnello Mario Mettifogo passato alla guida del comando provinciale di Agrigento.





 
Copyright 2001 Edizioni I.E. s.r.l. - Tutti i diritti riservati